I 6 accessori per cucinare burger perfetti – 🍔 Mr. Dobelina Buns
Passa al contenuto

🚚 Le spedizioni partono SOLO il Mercoledì mattina.

🚚 A partire da €3, in tutta Italia 24/48 ore

I 6 accessori per cucinare burger perfetti

I 6 accessori per cucinare burger perfetti


La lista delle mie armi segrete!

Non c'è niente da fare, i burger piacciono davvero a tutti, grandi e piccini. Ma allora perché comprarli già fatti quando potremmo arrangiarci direttamente in casa. Non è difficile e di sicuro la differenza in qualità e in costo è innegabile.


È necessario comprare pochi semplici ed economici attrezzi per realizzare da soli dei burger fantastici e senza essere dei grandi chef o dei cuochi provetti.


Quando tutta la vostra famiglia e i vostri ospiti non faranno altro che leccarsi i baffi e farvi complimenti, non credendo magari che davvero li avete fatti voi, allora inizierete a sbizzarrire la vostra fantasia e a creare di volta in volta delle nuove ricette sempre più sfiziose.


Ecco, quindi, alcuni semplici ed efficaci attrezzi che non possono di certo mancare nelle vostre cucine per realizzare dei burger perfetti. Si tratta di strumenti molto semplici da acquistare online anche perché ormai con Amazon tutto è possibile, mentre, magari, può essere un po' più difficile nei classici negozi fisici. 
Vediamo, quindi di cosa si tratta.

 

La pressa per il bacon



Pressa bacon in ghisa



Iniziamo con la pressa per il bacon perché la pancetta è uno degli ingredienti principe che non può di certo mancare in un burger che si rispetti.

Per chi non lo conosce, si tratta di una sorta di peso, di solito in ghisa, e con un manico generalmente in legno, che viene utilizzato per schiacciare e comprimere la pancetta durante la sua cottura in modo tale da ottenere una cottura uniforme, croccante e veloce, riducendo drasticamente la quantità di schizzi di grasso.


In realtà, questo fantastico attrezzo ha un uso più esteso perché può essere impiegato anche per appiattire le fantastiche polpettine di carne trita cruda da cui si otterranno degli incredibili hamburger, l'elemento cardine dei mitici Smash Burger. 


Anche qui, l'uso della pressa è tanto utile quanto semplice e rapido. La pallina di carne trita viene appoggiata sulla piastra e compressa con questo attrezzo applicando una forte pressione. Si ottiene così un grandioso dischetto di carne che cucinerà rapidamente formando una croccante crosticina all'esterno.

Insomma un cuore goloso da inserire all'interno dei Burgers Bun di Patate. 
Per delle ricette alternative, poi, la pressa può essere un valido supporto anche nella cottura delle salsicce o per appiattire i panini. 
Dove trovarle? Di solito online su Amazon, ma anche nei negozi che vendono attrezzi e articoli da giardino.


Pressa per bacon su Amazon


Il dosatore

 

Dosatore da cucina

Veniamo ora ai dosatori da usare per creare dei fantastici e gustosi cheeseburger.

Si tratta di una sorta di bottiglietta che dovrai riempire con dell’acqua. Quando il tuo burger è arrivato a metà cottura, arricchiscilo con delle fettine di formaggio in superficie, spruzza dell’acqua sul fondo della padella e coprila con un coperchio. In questo modo si formerà un efficace effetto vapore che porterà il formaggio a sciogliersi perfettamente, fino a colare addirittura anche sui lati. Se non hai questo dosatore puoi usare anche un bicchiere o una tazzina, ma fai molta attenzione a non esagerare con l’acqua o rischierai di rovinare tutto!


Dosatore su Amazon

 

La cupola


Cloche da cucina
Giuro che presto cambierò questa foto orribile

In realtà esistono anche delle alternative più tradizionali, ma sicuramente meno scenografiche dello sparo con il dosatore. In commercio, infatti, è possibile trovare anche delle sorte di cupole o campane, di solito in metallo, che vengono posizionate sopra l'hamburger in cottura. In questo caso è sufficiente tagliare delle fettine di formaggio e metterle sopra l'hamburger mentre sta cucinando sulla griglia. Così facendo, il calore rimane imprigionato al di sotto della campana e il formaggio potrà sciogliersi completamente e rapidamente.


Non avete neppure questa cupola? C'è un'alternativa ancora più spartana, ma comunque efficace. Potete posizionare sull'hamburger rivestito di formaggio in cottura una ciotolina o una tazza o un bicchiere rovesciato. L'effetto è comunque simile!


Volete formare una crosticina perfetta? Allora il formaggio non mettetelo solo sopra il burger, ma una fettina mettetela anche sulla piastra. Il risultato è assicurato. Apparte con le Sottilette Kraft che faranno un disastro. Dunque non fatelo con le Sottilette. Usate un buon formaggio fresco comprato al casolino!

Cupola su Amazon

Padella in ghisa

Padella Ghisanativa

Passiamo alla cottura. Il modo migliore per cucinare un burger è quello di utilizzare una padella liscia in ghisa perché questo materiale a contatto con la fiamma riesce a raggiungere delle temperature molto più elevate e anche a mantenere molto più a lungo questi valori. In questo modo la carne (o il pesce nel caso in cui stiate preparando un fishburger) si cucinerà molto più in fretta e in maniera completamente omogenea.

Per chi non è molto esperto, queste pentole possono essere magari un pò problematiche all'inizio. In primo luogo, infatti impiegano più tempo a scaldarsi rispetto a una normale padella antiaderente, sia perché la lega in cui sono realizzate richiede più calore, sia perché di solito hanno un fondo più alto rispetto alle normali pentole. Non ci sono problemi, però, anzi... il gioco vale la candela. Dovrete avere solo una piccola accortezza: mettere la padella sul fuoco in anticipo proprio perché richiede un tempo maggiore per riscaldarsi.


Rispetto a una normale padella antiaderente, poi, la carne aderirà perfettamente al suo fondo per cui si formerà una gustosissima e caratteristica crosticina abbrustolita (in fondo non è antiaderente) a cui nessuno potrà di certo dire di no. Dovrete semplicemente aggiungere un filo di olio per permettere di girare il burger per cucinarlo su entrambi i lati (potete utilizzare sia l'olio extravergine di oliva sia quello di semi, ma se preferite un sapore più delicato noi vi consigliamo quest'ultimo).


Molti si lamentano quando poi la devono lavare, ma basta seguire un piccolo trucchetto e ogni problema è risolto. Appena finite di cucinare i burger, quando la padella in ghisa è ancora calda, versate un goccio d'acqua e passate una spugna così la maggior parte del grasso e dell'unto verranno eliminati. Al termine della cena sarà sufficiente lavarla con abbondante acqua calda e un pò di sapone liquido per i piatti. Non mettetela assolutamente in lavastoviglie per non rovinarla.


Non tutte le padelle di ghisa sono uguali, però. Ve ne sono, infatti di forme e dimensioni diverse, lisce o grigliate, con il manico fisso o pieghevole per occupare meno spazio nei mobili della nostra cucina... Ma le caratteristiche più importanti che distinguono una padella in ghisa di alta qualità da una più scadente sono le proprietà della lega con cui è realizzata e l'altezza del fondo della padella stessa. Sì, perché sono questi i due parametri fondamentali che influenzano la temperatura massima che potrà raggiungere.


Ecco, quindi, che diventa fondamentale acquistare una padella perfetta. Se non volete correre il rischio di sbagliare e di rovinare il vostro burger, vi consigliamo di andare sul sicuro e di acquistare una padella in ghisa di Ghisanativa, praticamente indistruttibili e garantite a vita! Si tratta di un'azienda tutta italiana specializzata nella produzione e commercializzazione di pentole, padelle e fornelloni in ghisa. Per gli hamburger sono perfette sia le padelle lisce sia quelle grigliate, a voi la scelta. In base anche a quanti ospiti avrete, potrete utilizzare padelle dalle dimensioni diverse.

Ghisanativa padella liscia in ghisa da 28cm

Noi vi consigliamo, ad esempio questa bellissima padella liscia da 28 cm dove poter cuocere in assoluta comodità due burger insieme. Per capire la differenza rispetto ad una normale padella antiaderente basta pensare che questa pentola è in grado di catturare e mantenere il calore ben dodici volte in più e di trasferirlo, poi, al cibo che stiamo cucinando. Un occhio anche alla salute perché queste pentole sono prive di vernici, smalti o rivestimenti chimici per cui è possibile cucinare a contatto diretto qualsiasi alimento in totale sicurezza. La potrete usare sul fornello elettrico, a gas, sulla brace, sul carbone, sulla piastra alogena, a induzione o in ceramica. Insomma un solo strumento di cottura da usare in innumerevoli modi differenti. 


 

La spatola

Spatola in acciaio

Ma ora che stiamo cucinando il burger lo dobbiamo anche girare per renderlo perfetto su entrambi i lati. Ecco quindi che vi servirà anche una spatola. Le migliori sono in acciaio perché permettono di alzare con facilità il vostro burger e di ribaltarlo sulla piastra. L'acciaio, infatti, è un materiale molto resistente, igienico, indistruttibile e in grado di sopportare le altissime temperature che raggiunge la ghisa sul fuoco. Naturalmente queste spatole sono perfette con le pentole in ghisa, mentre non possono essere utilizzate con le padelle antiaderenti perché le graffierebbero irrimediabilmente e quindi saremmo costretti a sostituirle. La ghisa invece, altro punto a suo favore, non si graffia e non si rovina in nessun modo. Ne esistono di forme e dimensioni diverse. Noi ti consigliamo di prendere quelle dalla forma piatta per riuscire ad alzare con facilità dal fondo il burger senza spaccarlo. fai anche attenzione che sia abbastanza grande da mantenerlo con facilità senza spaccarlo. 


Spatola su Amazon

 

Lo stampo

Stampo per hamburger

Manca un altro attrezzo davvero indispensabile perché voglio davvero sperare che non acquisterai gli Hamburger già fatti al supermercato, ma li farai tu. Non ti chiediamo di comprare il taglio di carne o di pesce e di provvedere tu a macinare la materia prima... questo potrebbe essere davvero troppo! Acquista, però, della buona carne macinata (o del pesce), lascialo al naturale o aggiungi spezie e aromi a tuo piacimento e poi dai la forma per creare un burger perfetto.


Hai più possibilità a tua disposizione. Noi te ne consigliamo due tra cui scegliere.


La prima, in realtà, te l'abbiamo già presentata: prepara delle polpettine e poi schiacciale sulla griglia in cottura con la pressa per il bacon. Non otterrai un burger perfettamente rotondo e non tutti saranno uguali tra di loro, ma è anche questo il bello degli smash burger.


Altrimenti potrai acquistare degli stampi per burger. Ne esistono di forme, dimensioni e materiali differenti. Noi ti consigliamo i classici rotondi dotati di pressa perché così potrai anche comprimere con facilità la materia prima, con la sicurezza che questa non si sfaldi e spacchi in cottura. 
Con questi semplici attrezzi potrai anche preparare dei burger ripieni di qualsiasi ingrediente vorrai, dando il via a tutta la tua fantasia. Scegli, comunque, quelli in materiale antiaderente così avrai la sicurezza di non fare fatica a staccare il burger o di spaccarlo quando lo preleverai dallo stampo. 


Stampo su Amazon

 

Conclusioni

Allora, dove acquistare tutte queste attrezzature?


Se non vuoi sbagliare ed essere sicuro di trovare tutti gli attrezzi che ti servono per preparare dei burger perfetti, noi ti consigliamo di acquistarli su Amazon — vi abbiamo creato una Shopping List già pronta! Mentre le pentole in ghisa su www.ghisanativa.com.



Ora ti abbiamo detto veramente tutto. Non ti resta che metterti al lavoro e preparare dei fantastici hamburger in casa. Nella tua lista della spesa, però, ricordati non solo della carne, ma anche dei nostri potato rolls!

Scatta una foto del tuo piatto finito e quando la pubblichi, ricordati di taggarci perché vogliamo condividere con te tutte le tue prelibatezze!