10 segreti per patatine fritte da abbinare al tuo burger – 🍔 Mr. Dobelina Buns
Passa al contenuto

🚚 Le spedizioni partono SOLO il Mercoledì mattina.

🚚 A partire da €5, in tutta Italia 24/48 ore

Patatine fritte homemade: 10 piccoli segreti!

Patatine fritte homemade: 10 piccoli segreti!
Se l’hamburger è il re della cucina americana, i nostri buns di patate sarebbero certamente la sua corona. Ma chi sarebbe allora la sua regina? Sicuramente la patatina fritta.

Sarebbe un peccato, in effetti, accompagnare ad un ottimo hamburger fatto in casa e ai nostri soffici buns Mr.Dobelina delle scadenti patatine fritte.

Ecco il motivo per cui abbiamo deciso di condividere con te 10 segreti per rendere le tue patatine homemade croccanti fuori e morbide dentro.

1. Scegli patate a pasta gialla: contengono meno amido ed acqua rispetto alle loro concorrenti a pasta bianca, che invece sono da evitare!

2. Metti le patate in ammollo: dopo averle sbucciate è bene mettere a bagno le patate in acqua fredda per almeno un’ora. Se riesci sarebbe meglio cambiare l’acqua passata la mezz’ora: in questo modo eliminerai l’amido in eccesso.

3. Asciuga bene le patate: togli dall’acqua le patate e asciugale bene. Se dovessero restare delle gocce d’acqua, queste farebbero reazione con l’olio bollente. Per saperne di più, scrivi su Youtube “Esplosione di acqua e olio bollente”: ne vedrai delle belle!

4. Taglia le patate, ma non troppo sottili: è importante che abbiano una dimensione tale da restare croccanti fuori e morbide dentro. Quindi…evita di creare stuzzicadenti!

5. Usa le vecchie padelle in ferro della nonna: ti sei mai chiesto perché lei friggesse così bene? Le proprietà del ferro, di cui erano fatte le padelle di una volta, aiutano la formazione della crosticina delle patatine.

6. Attenzione alla scelta dell’olio: tra i vari oli adatti alla frittura, ci sentiamo di consigliarti l’olio d’arachidi, per il suo rapporto qualità-prezzo, e l’olio extravergine di oliva, più costoso ma senz’altro il migliore.

7. La giusta temperatura dell’olio ne determina la croccantezza: se disponi di un termometro, fai scaldare l’olio fino a 180° prima di friggere. In questo modo creerai uno shock termico che impedirà alle patatine di ungersi troppo.

8. Immergi completamente le patatine nell’olio: non essere spilorcio, abbonda con l’olio in modo tale da annegare le tue patatine.

9. No ai coperchi!: sarebbe un errore imperdonabile utilizzare un coperchio durante la frittura. All’interno della padella si creerebbe infatti troppa umidità: risultato? Le tue patatine risulterebbero mollicce.

10. Sala le patatine solo a fine cottura: dopo aver scolato e asciugato con della carta le tue patatine, puoi aggiungerci del sale a piacere.

Ora che ti abbiamo insegnato i trucchi per preparare delle perfette patatine fritte, non ti resta altro che cuocerle e abbinarle ad una delle deliziose ricette che troverai nel nostro blog.
Eating fries

Non affrettarti però a mangiare: ricordati di pubblicare prima una foto e taggare Mr.Dobelina (@mrdobelinabuns e #mrdobelinabuns) per renderci fieri del tuo risultato.

Buon appetito!



Compra i Mr.Dobelina burger buns di patate per accompagnare le tue deliziose patate fritte con un ottimo burger!