Hamburger e birra: un abbinamento classico e sempre vincente – 🍔 Mr. Dobelina Buns
Passa al contenuto

🚚 Le spedizioni partono SOLO il Mercoledì mattina.

🚚 A partire da €5, in tutta Italia 24/48 ore

La giusta birra per il giusto hamburger

La giusta birra per il giusto hamburger

Uno dei piaceri più grandi della vita è mangiare, e si sa che nessun amore è più sincero dell’amore che proviamo verso il cibo, soprattutto noi italiani.

Negli ultimi anni ci siamo particolarmente affezionati al classico hamburger americano, e ci siamo resi conto di quanto fosse perfetto il suo abbinamento con una buona birra. Ma proprio qui arriva il bello, quale birra scegliere?

Prima di iniziare, vi voglio svelare un piccolo segreto, che vi aiuterà sicuramente con la scelta della birra: più il vostro panino americano avrà un gusto deciso, più la vostra birra dovrà essere corposa.
 
Partiamo con le birre più classiche, quelle più leggere come la Pilsner (birra di origini ceche) e la Lager (birra di origini tedesche), che hanno il vantaggio di pulire la bocca dall’unto.
Queste due birre sono perfette da abbinare sia a carni bianche, come il pollo o il tacchino, ma anche a carni bovine di qualità.

Se scegliamo di condire il nostro hamburger americano con una carne più gustosa come l'Angus irlandese, anche la birra dovrà avere un sapore più deciso e forte. Un ottimo abbinamento a questo tipo di carne è la Indian Pale Ale (abbreviata in IPA), è una birra ad alta fermentazione con una gradazione alcolica medio-alta, arriva infatti fino ai 9.5°. Ha un sapore erbaceo e rispetto alle birre citate in precedenza, si contraddistingue per le sue note amare.

Se amate i gusti decisi ma volete una birra un po’ più leggera, la Porter è perfetta per voi. Il suo grado alcolico si aggira infatti attorno ai 4°, anche se alcune tipologie possono arrivare fino ai 7.5°.
Il sapore della Porter è intenso e corposo proprio perchè essendo prodotta con cereali tostati, sprigiona delle deliziose note di caffè e cioccolato. Risulta dunque ottima abbinata a carni dai sapori più decisi.

E se di carne proprio non ne volete sapere? Non preoccupatevi, ci sono moltissime ricette per hamburger alternative, o prodotti come il Beyond Meat Burger a base di proteine vegetali. Questo burger vegetale ha la stessa consistenza della carne, la stessa percentuale di proteine ma senza alcun tipo di ormoni e di antibiotici. Inoltre, se cercate un panino per hamburger, senza alcool e senza nessun tipo conservanti, il Burger bun di patate è, senza alcun dubbio, la scelta perfetta per voi.
Questa tipologia di hamburger vegetariano si abbina facilmente ad una Premium o ad una Lager chiara, a bassa fermentazione.

Ora non ti resta altro che scegliere la birra e l’hamburger che più preferisci! Buon appetito!