Guac-a-Turkey — Ricetta sfiziosa con petto di tacchino e guacamole – 🍔 Mr. Dobelina Buns
Passa al contenuto

🚚 Le spedizioni partono SOLO il Mercoledì mattina.

🚚 A partire da €3, in tutta Italia 24/48 ore

Guac-a-Turkey — Ricetta sfiziosa con petto di tacchino e guacamole

Guac-a-Turkey — Ricetta sfiziosa con petto di tacchino e guacamole

Lo sapete come sono fatto… non potevo di certo dimenticarmelo. Sì, perché ci sono certe giornate che non possono passare inosservate e una di queste è il 16 settembre.

Che ricorrenza è? Non è il mio compleanno, né il mio onomastico e neppure qualche anniversario strano.

È lei: la giornata internazionale della Guacamole, una salsa di origine messicana, mai scontata e sempre impeccabile, che si adatta perfettamente ad esaltare il sapore di innumerevoli piatti: antipasti, nachos, tortillas… Io non potevo, però, fermarmi qui, perciò  l’ho utilizzata tra gli ingredienti del Guac-a-Turkey, un panino farcito con un petto di tacchino marinato nel latticello e poi fritto, il tutto accompagnato dai nostri buns di patate. Sensazionale! Insomma, il modo migliore per rendere omaggio alla Guacamole e tanto di cappello.  Aromi e spezie che ricordano i piatti della vera cucina latina e che, abbinati alla croccantezza della frittura e alla cremosità della salsa, rendono il panino equilibrato, gustoso, sfizioso e divertente. Da provare.

Seguitemi, perché ora vi spiegherò come preparare il Guac-a-Turkey, con o senza l’aiuto di una friggitrice.

star

Non mi sono dimenticato perché, come al solito, voglio lasciarvi qualche suggerimento che potrà davvero fare la differenza.

Innanzitutto scegliete dei pomodori non troppo maturi e dell’insalata croccante. La mia preferita è l’Iceberg… renderà il panino davvero “scrocchiarello”.

Se non avete mai preparato un avocado, non preoccupatevi perché è più semplice di quanto si possa credere. Per capire se è davvero maturo, controllate il picciolo: deve essere di un bel colore verde intenso e se provate a staccarlo, deve opporre un po' di resistenza. Avete mai assaggiato una banana acerba? Immangiabile… bene, con l’avocado è ancora peggio!
Ora bisogna aprirlo: tagliatelo a metà per il lato lungo e fatelo ruotare come si fa quando dovete svitare un coperchio. Si aprirà senza grande fatica. Togliete il grosso nocciolo interno e scavate la polpa con un cucchiaio! Facile, no?

La frittura è fondamentale. Se non avete una friggitrice, non ci sono problemi perché potrete capire quando l’olio è caldo inserendo un lungo stecchino di legno, come quello degli spiedini. Quando vedrete formarsi delle bollicine sul bastoncino, potrete cominciare a friggere.

Allora, avete preparato questo gustoso panino?  Ed ora addentatelo: sentirete un crunch irresistibile e tanta salsa succulenta che si mischierà tra i vari ingredienti.

Mandatemi le vostre foto perché sono davvero curioso.

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima della pubblicazione